sabato 18 agosto 2018

Simbiotica armonia

Ci sei, sei sempre stata accanto a me, parte del mio essere, simbiotica armonia che trasforma tutto in autentica pazzia. 


Ci sei, come l’aria che respiro, come le lacrime che ho versato e l’emozione che ora mi scuote dentro, conferendo colore al grigio impalpabile che ormai dominava incontrastato nel mio essere.


Cieco ad ogni sguardo, sordo ad ogni voce, decadevo senza speranza in un oblio senza inizio ne fine, con la disperata speranza, vagamente somigliante a ciò che un tempo fu prima che tutto finisca in un attimo. 

Eccoti giungere a me in guisa di tempesta, marea incontenibile che ti avvolge senza margine d’errore ogni atomo del mio cuore, pulendo in un attimo le scorie incancrenite che il recente passato in eredità terribile mi fece lascito.

Devastante dolcezza, delicate fattezze ti adornano il volto, cristallina come acqua sorgiva che scende dalla vetta più alta, ricca di elementi che si porta dietro come benefiche panacee per l’anima ed il cuore che laverà. 

Ci sei, sei sempre stata qui ed io adesso m’abbandono tra le tue braccia, sogno che tra mille brilla di luce inestinguibile.

venerdì 3 agosto 2018

Ho smesso di essere

Ho smesso di essere di guerreggiare di affrontare i miei nemici, coloro che si dicevano amici, perfino amanti mentre erano soltanto travestiti da furfanti.


Ho smesso di sfidare, maramaldeggiare e perseguire sogni fatiscenti mai affascinanti, illusioni per fantasmi e promesse dal sapore acre di bugie.


Ho smesso di capire, di pensare, riflettere e decidere di morire, distruggendo una vita in balia di anime nere come la notte buia, orfana del suo più bel luminare

Ho smesso di cantare e poetare, farneticare forse anche di amare:

ma chissà se abitando in questo limbo riuscirò a sognare, vedere e trovare il mio sogno, il mio unico ed eterno amore!

domenica 29 luglio 2018

Volare via eternamente

Vorrei un mondo diverso, dove tutto avesse inizio e nulla possa finire. 


Vorrei un mondo dove nessun cuore potesse patire l’assenza d’amore, dove nessun’anima possa ferire, ma ricercasse soltanto il modo per gioire.


Vorrei vivere per riuscire ad aprire quel confine di gelida razionalità ed iniziare il mio viaggio verso l’eternità…

Verso quella arcana solitudine per disperdermi nell’infinito eterno.

sabato 28 luglio 2018

Ultimo canto

Un ultimo canto...dare ossigeno ai miei polmoni perché la mia anima possa cantare per l'ultima volta quella soave ed imperante melodia che fluisca nelle vene fino a trapassare il confine dell'essere e della razionale logica...


perché percorrendo il sentiero nascosto tra stelle e pianeti il mio canto possa giungere a te...


ed il tuo cuore possa muoversi a nuova vita destando la tua anima o concedermi il privilegio di potere spandere solo per te l'infinito amore che nutro da che il tempo ebbe inizio per entrambi...

dapprima che noi stessi fummo creati...

si mio unico e solo amore...ti amo ancor prima dell'inizio di ogni cosa!

venerdì 27 luglio 2018

Un attimo solo un istante per sperare

Mamy mia...sono stanco!


"Allora figlio mio lasciati andare via...apriti al nulla eterno, e abbandona tutto e tutti per finire in quell'universo in cui tutto e nulla, ove posto trovano soltanto coloro che hanno saputo solo perdere ogni cosa!"

Un attimo solo un istante per sperare
Un attimo solo un istante per sperare

Madre mia, mia unica, mia vera controparte, mia sola presenza nell'anima ormai troppo rovinata da mille atroci violenze, indicibili e crudeli illusioni, stuprata senza ritegno ed alcuna pietà.

Ma se un'attimo, un'istante soltanto dopo avere ceduto all'abbandono eterno del mio sogno, quello che la mia anima, sorretta da un cuore debole che fatica anche solo ad avere quel sussulto minimo per restare tra i viventi, tra coloro che sperano, tra coloro che nonostante tutto credono ai miracoli, lei dovesse tornare?

Sarei dannato tra i dannati, miserevole tra i miserevoli, reietto tra tutti i reietti, nemmeno l'inferno più remoto sarebbe disposto ad accettare le mie spoglie!

Una speranza piccola chiedo, impercettibile, foss'anche inesistente...

Non chiedo altro per resistere ad aspettare il suo arrivo, e continuare a sperare, sognare e volare con le ali del cuore, sospinto dalla forza della mia anima!

martedì 6 febbraio 2018

Menzogna atroce

Mentire per sopravvivere, menzogna atroce per respirare, falsa idea per sorridere, una bugia per chetare il cuore. 


Urlare forte il tuo dissenso, sussurrare debolmente ogni assenso, confondere ogni delicato sentimento, seppellire quell' emozione per mascherare quella atroce delusione.


Sospendere ogni nobile pensiero, seppure vile nella sua essenza, crudele, senza pietà nella sua fattezza, fino al punto che il dolore che provi, senza pietà, disprezza.

Mani unite per pregare, cuore contrito per annegare in quel mare senza fine in cui tutto si disperde senza più rinvenire alla vista dei tuoi occhi troppo stanchi e piangenti per sognare.

Senti forte l’assurdo incedere di un destino che non ti appartiene, subendo una prova che ti uccide ogni giorno per ridarti vita ogni notte.

domenica 4 febbraio 2018

Amore carezza che avvolge

Amore è una carezza che ti avvolge in un attimo in cui tutto si smarrisce ed in un secondo il tuo mondo si stravolge e senza margini d’errore lo capisci. 


Amore è quella luce che illumina il buio che ti accompagnava e fa sorgere quel sole che dormiva, ripulisce la tua vita dai quei grigi pomeriggi.


Amore è sorridere quando cammini per le vie affollate da gente che distratta si volta verso di te ed improvvisamente si ferma ad esclamare lo stupore di tanto splendore che ti avvolge.

Amore è vivere ogni istante con il desiderio di unirsi, con la voglia di abbracciarsi, con l’istinto di respirarsi e la passione di baciarsi

Amore è sognare chi non c’è, toccare chi seppur lontano dalle tue mani è, vivere e godere in ogni momento del pensiero che la vita è bella perché due cuori battono all’unisono.

Amore è vibrazione dell’anima, melodia del cuore, paesaggio degli occhi e colori che mai niente, nulla e nessuno sbiadire potrà.

Amore è vedere ogni cosa bella, ogni difetto un pregio, ogni errore un motivo per migliorare, emozionarsi per un non nulla, batticuore per ogni cosa semplice come fosse la più pregiata.

Amore è non stancarsi mai di guardarsi, non bastarsi mai di vedersi, non saziarsi mai di godersi e mai stranieri sentirsi.

Amore è soccorrersi nel bisogno, soffrire nel dolore, mescolare le proprie lacrime e perdersi all’unisono in un sol pianto.

Amore è dannarsi al giungere di ogni fine, riuscire a conoscersi in ogni tempo, riuscire a ritrovarsi in ogni vita.

Amore è legarsi nell’eterno, viversi nel tempo che avvolge ogni istante. 

domenica 28 gennaio 2018

Aspettando in silenzio

Aspettando in silenzio cerchi disperato in ogni spazio un segnale in ogni indizio che diventa puntuale un’atroce supplizio. 


Quando ascolti tu che piangi, quando vedi che ti conforti, senti forte mentre fingi, la sua assenza e ti violenti per affliggerti e cercare di nasconderti ad una vita che non vuoi.


Chiudi gli occhi e simuli anfratti, cerchi un volto per distrarti, ascolti suoni, musica e canzoni per mentirti, dissimuli quel sonno simile alla morte che aneli come ultima speranza prima di fare ciò che devi.

Cerchi e rovisti in ogni sogno che diletto fu per l'anima, perduto in quel nulla che bastarti mai potrà, all'interno di un sonno che di sognare oramai non ne vuole più.

La luce manca ormai da troppo tempo i silenzi governano imperanti la mia anima, mentre il cuore chiude le sue sacre porte che nessun amore aprire potrà più.

Ormai nulla può, niente desidera, visto che tutto gli è negato, tranne freddo silenzio e d’aspettare gli e concesso.

Non era questa la vita che volevo, non era questa l’anima che cercavo, non era lei che sentivo come completo della mia parte mancante.

Aspettando in silenzio fermo le mie mani fissando quell’immagine, cercando di fissarla come ambra indelebile nei miei ricordi.

Sento d’avere perduto il sapere del sapore di come si può amare, di come si può dire, di come si fa ad abbracciare colei che mai fu trovata perché nel nulla fu cercata.

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 Unported License.